fbpx

Al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti  e semplici da utilizzare questo Sito fa uso di cookies. Pertanto, quando si visita il Sito, viene inserita una quantità minima di informazioni nel dispositivo dell'Utente, come piccoli file di testo chiamati "cookie", che vengono salvati nella directory del browser Web dell'Utente.

Come sono nate le sneakers

Chi non ha delle sneakers?
Probabilmente tutti ne hanno almeno un paio, ma sapete come sono nate le prime sneakers?

La storia parla chiaro e se già gli antichi greci indossavano calzature specifiche per fare i loro giochi, è nel XIX secolo che viene realizzata la prima, vera, scarpa da ginnastica.

In questo periodo, infatti, viene realizzata la forma della pianta delle piede in gomma che, per la prima volta, viene incollata alla tomaia. 
Charles Goodyear, attrattissimo dalla cosa, mise a punto la lavorazione del caucciù e, così, iniziò a produrre in serie le scarpe da ginnastica.

I primi a comprenderne la versatilità furono i tennisti, poi i calciatori e gli atleti olimpionici: la sneakers diventò la scarpa sportiva per eccellenza, ma la svolta ci fu nel 1919 quando venne messo sul mercato il primo modello di scarpe da basket.

Il successo delle All Star fu senza precedenti e, così come le indossava James Dean, lo facevano tutti i ragazzi del pianeta: le scarpe da ginnastica, così, divennero un fenomeno di massa.