fbpx

Al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti  e semplici da utilizzare questo Sito fa uso di cookies. Pertanto, quando si visita il Sito, viene inserita una quantità minima di informazioni nel dispositivo dell'Utente, come piccoli file di testo chiamati "cookie", che vengono salvati nella directory del browser Web dell'Utente.

Neowise: la cometa con due code

Rubrica del giovedì: CURIOSITA’ E STRAVAGANZE

NEOWISE: LA COMETA CON DUE CODE

Questo mese il cielo è impreziosito da un visitatore cosmico. Una cometa ha attraversato il disco del Sole il 3 luglio e, da allora, è diventata visibile a occhio nudo. 

ll 3 luglio gli astronomi hanno osservato da vicino l'inizio del viaggio della cometa nella parte più pericolosa del suo viaggio: l'avvicinamento massimo al Sole, che l'ha portata a 44 milioni di chilometri dalla nostra stella.

A partire dal 12 luglio circa, la Cometa NEOWISE era visibile anche di sera. Il 22 luglio la cometa ha raggiunto il punto più vicino alla Terra – una distanza di 103 milioni di chilometri – prima di proseguire il suo volo cosmico.

La Neowise si è concessa in tutta la sua bellezza: la coda principale (bianca), si estende per milioni di chilometri ed è costituita da polvere. L'altra coda, ancora più bella, è invece bluastra, ed è formata invece da ioni, atomi di materiale della cometa a cui è stato letteralmente rubato qualche elettrone. 

Dopo questo incontro, gli astronomi si aspettano che la cometa NEOWISE si congedi per un bel po' di tempo. La sua lunga orbita intorno alla nostra stella la riporterà in prossimità della Terra tra circa 6.800 anni.