Al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti  e semplici da utilizzare questo Sito fa uso di cookies. Pertanto, quando si visita il Sito, viene inserita una quantità minima di informazioni nel dispositivo dell'Utente, come piccoli file di testo chiamati "cookie", che vengono salvati nella directory del browser Web dell'Utente.

GRAND'AFFI MAGAZINE

Curisità e stravaganze

Image

Aprile, nell'antico calendario romano (prima della riforma di Numa Pompilio), era il secondo di dieci mesi e raccoglieva tre importanti festività:

  • i VENERALIA, legati al culto della dea dell'amore e della fertilità femminile;
  • i CERALIA, in onore di Cerere, dea della fertilità della terra e della coltivazione dei campi;
  • i FLORALIA, deticati a Flora, divinità italica delle piante utili all'alimentazione, identificata in seguito come "dea della primavera".

Fin dall'antichità, aprile era quindi visto come il mese della rinascita della natura, dopo il lungo letargo invernale, durante il quale la terra presenta le prime fioriture.

Non a caso, in questo periodo, leggenda vuole che Romolo tracciasse con l'aratro i confini della "città eterna" che prenderà da lui il nome.

Rispetto a marzo, il clima si presenta tradizionalmente più mite, con giornate più lunghe ed esposte alla luce, ma con un'elevata piovosità.

La volta celeste, invece, vive il passaggio della distesa delle stelle luminose invernali ad un panorama stellato meno luminoso e privo della scia della Via Lattea.

RUBRICA DEL GIOVEDI'

Tutte le curiosità
  • Benvenuto aprile!
    Aprile, nell'antico calendario romano (prima della riforma di Numa Pompilio), era il secondo di dieci mesi e raccoglieva tre importanti festività: i VENERALIA, legati al culto della dea dell'amore e della fertilità femminile; i CERALIA, in onore di Cerere, dea della fertilità della terra e della coltivazione dei campi; i…
  • L'origine delle collane
    L'origine delle collane Le collane adornano i colli di donne e uomini da moltissimo tempo ma, forse, non sapete che venivano fatte collane già nell'età preistorica, creata con delle ossa Le collane in oro, invece, sono apparse in Mesopotania circa  2.500 a.C. a cui poi sono state aggiunte delle pietre circa nel 2.000…
  • Arriva la primavera!
    Domani, 20 marzo, alle 03.50 sarà il primo giorno di primavera: l'equinozio primaverile sta arrivando! Equinozio deriva dal latino aequinoctium, che a sua volta deriva  da " aequa-nox" cioè notte uguale", in quanto  la durata del  giorno e della notte sono uguali. L'asse terrestre rimane inclinata di un angolo di 23,5…
  • Aril: il fiume più corto d'Italia
    Aril: il fiume più corto d'Italia Cassone (Casón in veneto) è una località sulla sponda nord-orientale del Lago di Garda, frazione del comune di Malcesine, in provincia di Verona. E’ nota da tempo perché attraversata dal fiume Aril, che, con i suoi 175 metri di lunghezza, è il fiume più corto d’Italia e, fino a poco tempo…
  • La prima rivista di moda in Italia
    La prima rivista di moda in Italia Nel '700 sono nati i primi periodici femminili, che trattavano cambiamenti socio-culturali nascosti tra pagine di moda. Le prime due riviste di moda sono state pubblicate a Milando e Venezia nel 1786. Fu solo nel 1804 che nacque la prima grande rivista di moda: IL CORRIERE DELLE DAME (1804-1874), fondato…
  • La frutta di stagione di febbraio
    La frutta di stagione di febbraio Frutta fresca di stagione si trova tutto l’anno, ma febbraio è un buon mese per mangiare agrumi: arance, clementine, limoni, mandarini e pompelmi. Inoltre, è un periodo indicato per preparare conserve a base di agrumi, da tenere in dispensa tutto l’anno, o scorzette di arancia candite da poter utilizzare come…
  • San Valentino: Storia o leggenda?
    San Valentino: Storia o leggenda? Una delle leggende narra che il Vescovo Valentino, durante la sua carcerazione voluta dall’imperatore Claudio II, si innamorò della figlia del suo carceriere, una certa Asterius. Questa giovane fanciulla, purtroppo, era cieca, ma si narra che Valentino, con la grandezza e la purezza del suo amore, riuscì a farle riacquistare…
  • Febbraio è arrivato!
    Febbraio è arrivato! Gennaio 2020 oramai è già archiviato da qualche giorno e siamo a Febbraio, il mese più corto dell'anno: ma perché il secondo mese dell’anno si chiama così?Il suo nome viene dall’antica Roma, quando il mese di febbraio era l’ultimo dell’anno.Durante questo mese si tenevano i Lupercali, la festa della purificazione,…
  • I giorni della merla
    I giorni della merla I giorni della merla sono gli ultimi giorni di gennaio, ovvero dal 29 al 31 o dal 30 al 1° febbraio e, secondo la tradizione, si chiamano così perché sono i giorni più freddi dell’anno. Al di là dell'innegabile fascino esercitato dalle storie e leggende sui giorni della merla, in realtà la convinzione che siano i più…
  • Abiti da sposa: le origini
    Abiti da sposa: le origini Abiti da sposa immacolati, bianchi, da favola, indossati una sola volta e poi nascosti in qualche armadio non erano lo standard fino a pochi decenni fa. Prima di allora i vestiti da giorno colorati erano la norma per le spose di tutte le classi sociali. Fino agli anni ‘40 non era comune…
  • 66 anni fa è nata la RAI
    66 anni fa è nata la RAI Nel mese di gennaio del 1954, esattamente 66 anni fa, nasce la RAI - Radiotelevisione Italiana. È lo storico incipit di Fulvia Colombo, la decana di tutte le "signorine buonasera", che dagli studi di Milano annuncia l'inizio ufficiale del regolare servizio di trasmissioni televisive in Italia. L'evento è seguito da 15mila…
  • Come sono nate le sneakers
    Come sono nate le sneakers Chi non ha delle sneakers? Probabilmente tutti ne hanno almeno un paio, ma sapete come sono nate le prime sneakers? La storia parla chiaro e se già gli antichi greci indossavano calzature specifiche per fare i loro giochi, è nel XIX secolo che viene realizzata la prima, vera, scarpa da…
  • Quando ha avuto origine il Capodanno
    Quando ha avuto origine il Capodanno Le celebrazioni di Capodanno risalgono al 2000 a.C. I mesopotamici festeggiavano il Capodanno! Il 1° gennaio come Capodanno non è mai stato così scontato come data. I Romani, per esempio, hanno celebrato il 1° marzo come Capodanno. Alcune altre culture hanno scelto per l' inverno solstizio o equinozio estivo. Ma…
  • Rudolf: la renna dal naso rosso
    Rudolf: la renna dal naso rosso Tutti i bambini lo sanno: il naso rosso e luminoso di Rudolph, la "nona renna" di Babbo Natale, serve a rendere visibile alla sua slitta il sentiero offuscato da tempeste di neve durante la consegna dei regali la notte di Natale. Questa peculiarità di fantasia avrebbe però anche una spiegazione…
  • La più grande nevicata degli ultimi anni
    La più grande nevicata degli ultimi anni Oggi è arrivata la prima neve della stagione, ma forse non sapete (o non ricordate) che a gennaio del 1985, quando molti di voi non erano probabilmente ancora nati, ci fu la grande nevicata che ha imbiancato Verona e provincia. Traffico a rilento, treni in ritardo, l'aeroporto di Villafranca è…
  • 6 dicembre - Saint Nicholas (San Nicola)
    6 dicembre - Saint Nicholas (San Nicola) Non tutti sanno che la figura del "nonno con la barba bianca" è stata ispirata da un santo, amatissimo sia nel mondo cattolico che in quello ortodosso. Parliamo di San Nicola, vescovo di Myra, nato nel III secolo d.C. a Pàtara, città portuale della Lycia (penisola meridionale dell’Asia Minore, l’odierna Turchia).…
  • Cos'è davvero il black friday?
    Cos'è davvero il black friday? Black Friday...in queste ore non si parla d'altro. Ma vi siete mai chiesti l'origine di questa "ricorrenza"? E perché si fa riferimento al colore nero? La prima volta che venne utilizzato il termine black friday non fu affatto riferito allo shopping natalizio, ma ad una crisi finanziaria: il crollo del…
  • Il frutto della salute
    Il frutto della salute Il bergamotto è il frutto della salute e questo è risaputo, ma forse non sapete che, se si pianta un seme di Bergamotto, a nascere non sarà un albero dello stesso frutto, ma uno di arancio amaro. Il Bergamotto così come lo conosciamo nasce da un innesto, che ha lontana…
  • Halloween: una festa da paura!
    Halloween: una festa da paura! Pensate che Halloween sia un’invenzione americana? Sbagliate!  La festa di Halloween è una ricorrenza di origine celtica. Oltre a questo, zucche e travestimenti horror sono ben radicati nel folklore di molte regioni. Da secoli, in  Puglia,  la vigilia di Ognissanti si festeggia con zucche decorate (“cocce priatorje”) e davanti casa si accendono  falò per  illuminare la strada…
  • Il caco indeciso
    Il caco indeciso E' un caco o una mela?E' un caco mela! Il caco mela è un ibrido? La risposta è no: il caco mela non è altro che il frutto sviluppato da una varietà della diospyros kaki, la pianta madre e specie originaria dell’Asia. Il frutto è formato da una bacca generalmente sferica, di colore arancione: il caco…
  • Il cambio dell'ora sta arrivando!
    Il cambio dell'ora sta arrivando! Nella notte tra il  26 e il  27 ottobre le lancette dovranno essere spostate indietro di un'ora. L'entrata in vigore dell'ora  solare 2019, che si proporrà nella notte tra il  26 e il  27 ottobre,  è ormai alle porte. L’effetto sulla salute del cambio orario è che andrà ad influenzare il ritmo sonno-veglia. Ad incidere sugli effetti è la melatonina, che si sintetizza quando è buio e…
  • San Martino: castagne e vino!
    San Martino: castagne e vino! La tradizione che unisce questi due alimenti arriva da molto lontano e poco ha a che vedere con San Martino, anche se è tradizione mangiare castagne e bere vino novello l'11 novembre. L’11 novembre ricorda proprio la morte di San Martino, vescovo di Tours, avvenuta ben 1700 anni fa ed è una data di passaggio…
  • L'oro della Lessinia
    L'oro della Lessinia Il tartufo e’ un fungo che vive sottoterra, a forma di tubero, costituito da una massa carnosa, detta “gleba”, rivestita da una sorta di corteccia chiamata “peridio” Il Tartufo nero di Verona proviene da tartufaie naturali, ha tubercolo a superficie nera, tondeggiante con irregolarità di forma verrucosa, emana un forte…
  • Il frutto a forma di stella
    Il frutto a forma di stella Carambola, o star fruit, è il frutto della Averrhoa carambola, una pianta sempreverde appartenente alla famiglia delle Ossalidacee e originaria dello Sri Lanka e dell'India. La polpa è croccante e succosa e il sapore ricorda un po' quello degli agrumi. La carambola contiene fenoli e flavonoidi che proteggono l’organismo da potenziali effetti dannosi dei radicali…
  • Vino Bardolino: curiosità e storia
    Vino Bardolino: curiosità e storia Il 3 ottobre inizia la festa dell'uva e del vino Bardolino, ma sapete come è nato questo vino? Il vino Bardolino non è nato per casoLe terre che gli danno i natali hanno alle spalle una lunga storia di coltivazione della vite e di produzione di vino. Sebbene le prime fonti scritte e le prime…
  • Non è un pomodoro e non è una zucca...
    Non è un pomodoro e non è una zucca... Quindi che cos'è? E' la melanzana rossa di Rotonda!  E' una melanzana molto particolare non solo per il colore e la forma, ma anche perché presenta delle caratteristiche un po’ diverse dalle altre melanzane. Il suo nome scientifico è solanum aethiopicum. Arrivò in Italia alla fine dell’800 dall’Africa centro-occidentale e attualmente è coltivata…
  • Origini e curiosità sul dialetto veronese
    Origini e curiosità sul dialetto veronese Il dialetto veronese (o veneto occidentale) è un complesso dialettale della lingua veneta. Parlato dal Lago di Garda alla provincia di Vicenza, è basato principalmente su quello Veneto ma con delle varianti dovute alla peculiare posizione geografica della nostra Provincia. La vicinanza con la Val’d’Adige ed il mondo tedesco hanno favorito l’importazione di alcune parole,…
  • Guaranà: gli occhi degli dei
    Guaranà: gli occhi degli dei Tutti (o quasi) conoscono le proprietà del guaranà ma, forse, non tutti sanno com'è fatto. Allo stato selvatico, la pianta si sviluppa sotto forma di albero, la cui altezza può arrivare a 10 metri; coltivata, non supera i 3 metri. La principale caratteristica e proprietà di questo frutto riguarda i…
  • Non è uno strano kiwi!
    Non è uno strano kiwi! Sembra uno strano kiwi, ma è un KIWANO! ll kiwano (cucumi metuliferus), detto anche cetriolo spinoso, appartiene alla famiglia delle cucurbitacee. Originario dell’Africa orientale, in seguito si è diffuso in Australia, in Nuova Zelanda, e in Paesi come l’Italia, Francia e Portogallo.  E’ una pianta annuale, rampicante dalla crescita veloce. Ha le spine sulle…
  • Pista ciclabile di AFFI
    Pista ciclabile di AFFI La stazione vecchia di Affi è la partenza ideale per la ciclabile 2 x 4: 2 perchè è riferito alle due ruote, 4 perchè passa da quattro Comuni - RIVOLI-AFFI-COSTERMANO-CAPRINO Il percorso, di circa km 20, è pianeggiante con alcuni sali scendi. Dal centro di tutti e tre i paesi interessati…
  • Uno dei più importanti cimiteri militari
    Uno dei più importanti cimiteri militari Il Cimitero tedesco di Costermano si trova a Costermano, una località in zona collinare sulla riva orientale del lago di Garda.  È stato costruito tra il 1956 ed il 1967, anno nel quale venne aperto al pubblico.  È gestito dall'associazione umanitaria tedesca Volksbund Deutsche Kriegsgräberfürsorge e.V. su incarico del Governo federale, che si…
  • Limone o caviale?
    Limone o caviale? Questo frutto è davvero strano! La polpa, per come si presenta, assomiglia al caviale, da qui infatti viene il nome non ufficiale di “caviale di lime”. Le piccole perline di succo che si mangiano, scoppiano in bocca e sanno di limone. Data la sua somiglianza col caviale, questo frutto si…
  • La pesca che non sa di pesca
    La pesca che non sa di pesca La pesca del deserto australiano, il quandong, è una pesca solo come forma,  perché il sapore è quello del rabarbaro. Dagli aborigeni veniva usato per scopi medicinali e generalmente è un frutto pieno di vitamina C. La particolarità? I semi sono altamente infiammabili, perché contengono oli, e possono essere usati addirittura come carburante…
  • La leggenda del pozzo dell'amore
    La leggenda del pozzo dell'amore Lungo la strada che collega Affi con la frazione di Caorsa, quasi al confine con Cavaion Veronese, c'è un pozzo molto particolare: il pozzo dell'amore. Si chiama pozzo dell'amore perché attorno ad esso circolano diverse leggende che parlano di un amore contrastrato di un ragazzo e una ragazza. Non si conosce…
  • Che frutto è il mangostano?
    Che frutto è il mangostano? La Garcinia mangostana, più comunemente conosciuta con il nome di mangostano, è un albero che può raggiungere i 25 metri e produce un bellissimo frutto tondeggiante dalla buccia di colore viola. l frutto della pianta viene raccolto da luglio a settembre quando la maturazione è praticamente completa. Questo perché non…
  • Cenni storici su AFFI
    Cenni storici su AFFI Il nome AFFI deriva dal longobardo o dal germanico Affa, forse indicante la costituzione di una arimannia. Le prime tracce della presenza umana nel territorio del Comune di Affi sono state rinvenute a partire dal Paleolitico Medio, grazie al ritrovamento di alcuni resti di manufatti litici del periodo musteriano rinvenuti sul…
  • La fragola che sa di ananas
    La fragola che sa di ananas Il suo nome botanico è Fragaria x ananassa, la prima coltivazione è avvenuta nel 2010 in Olanda e in Belgio. Si tratta di una pianta ibrida, selezionata a partire dalle specie di fragola Fragaria chiloensis e Fragaria virginiana.  La fragola ananas presenta frutti più piccoli della fragola comune e che, a maturazione ultimata, sono quasi completamente bianchi…
  • Nome in codice: WEST STAR
    Nome in codice: WEST STAR Sapevate che Affi è stato un centro strategico per la guerra fredda? WEST STAR (Stella d'Occidente) era il nome in codice  militare utilizzato dalla NATO del Bunker segreto del COMMANDO FORZE TERRESTRI ALLEATE DEL SUD EUROPA. Il bunker fu progettato tra il 1958n ne il 1960 e costruito, scavando nella…
  • Uno dei più belli borghi Medievali
    Uno dei più belli borghi Medievali Dal 7 al 9 giugno ad Affi c'è stata l'annuale FESTA MEDIEVALE: il Medioevo racchiuso in 3 giorni. Mercati, esibizioni e spettacoli unici in uno dei borghi medievali più caratteristici di Verona. Durante la festa, il paese viene protetto da valorosi cavalieri e impavidi arcieri.Sulle strade del borgo, instancabili artigiani…
  • Il frutto più grande al mondo
    Il frutto più grande al mondo Il jackfruit (o jako) è il frutto da albero più grande al mondo (pesa tra i 5 e i 7 Kg), originario dell'India e dei Paesi del Sud Est asiatico. Il suo sapore è molto gradevole: richiama quello di ananas, vaniglia, fragola e banana. Questo frutto è ricco di fibra…
  • Il fungo con la gelatina di fragole
    Il fungo con la gelatina di fragole Un pasticcino, un dolcetto con gocce di sciroppo alla ciliegia rinvenibile nei boschi di conifere dall’estate all’autunno: Questa è la prima impressione quando lo si trova in età giovanile, perché poi, con l’invecchiamento, la sua bellezza decade fino a sembrare un pezzo di corteccia bruna e legnosa. Il loro nome scientifico…
  • La pianta che si crede una gallina!
    La pianta che si crede una gallina! Non è bellissima? La solanum ovigerum, conosciuta anche con il nome di “pianta dalle uova bianche”, produce quelle che sembrano uova, ma si tratta invece di una particolare varietà di melanzana. Originaria dell’India è ridotta a una vera e propria curiosità botanica o all’utilizzo ornamentale perché la produzione che è…
  • Alchechengi: un frutto che sembra una lanterna
    Alchechengi: un frutto che sembra una lanterna L'alchechengi (o physalis) appartiene alla famiglia delle solanaceae. In autunno produce un frutto ricco di vitamina C (più del limone) dal sapore dolce e leggermente agrumato, utilizzato fin dall’antichità come depurativo naturale. È molto bello da vedere perché è piccolo, rotondo e di colore giallo-arancio ed è nascosto all’interno di sottili foglioline rosse o dorate che…
  • Le previsioni meteorologiche hanno origini antiche
    Le previsioni meteorologiche hanno origini antiche Sembra che fin dai tempi delle civiltà mesopotamiche ed ebraiche si tentasse una sorta di previsione del tempo. I Greci iniziarono delle osservazioni che rimasero per secoli le uniche ad essere conosciute riguardo le condizioni del tempo. Nel Medioevo la Meteorologia subisce un'involuzione e solo nel Rinascimento si ha una…
  • L'origine della festa della mamma
    L'origine della festa della mamma Fino a qualche anno fa la Festa della Mamma si festeggiava l’8 maggio ma, visto che spesso decorreva ovviamente in un giorno infrasettimanale, da qualche anno si festeggia la seconda domenica di maggio.Forse, però, non sapete che l’origine di questa ricorrenza non è univoca: nell’antichità esistevano riti cerimoniali e celebrazioni…
  • L'origine dei croissant
    L'origine dei croissant La storia, o forse la leggenda, vuole che il croissant sia stato creato per celebrare un’impresa furbesca ed eroica. Ci troviamo nella Vienna del 1683, assediata dai turchi, quando la capitale austriaca resisteva strenuamente, asserragliata dentro le mura. Per eludere questo dispiegamento di forze, le truppe ottomane scavarono dei tunnel per sbucare direttamente nel…
  • Le prime scarpe con il tacco
    Le prime scarpe con il tacco Se pensiamo alle scarpe con il tacco, ovviamente le associamo ad le prime una donna. Eppure, colpo di scena, la prima persona ad indossare le tanto amate scarpe con il tacco fu un uomo! Per la precisione ci troviamo nel 600′, in piena età barocca, con un re non contento della sua statura troppo bassa (re di Francia Luigi…
  • Perchè si regalano le uova di Pasqua
    Perchè si regalano le uova di Pasqua Il legame tra la Pasqua e le uova non è una caratteristica solo italiana.Anche nei paesi anglosassoni, le uova sono protagoniste di questa festività: vengono nascoste per una tradizionale caccia al tesoro. In Italia, invece, l’usanza vuole che si regalino uova di cioccolato.L’uovo è simbolo della rinascita e presso le grandi civiltà pagane rappresentava…
  • Curiosità sul vino
    Curiosità sul vino Il vino è sulle nostre tavole fin dai tempi più lontani, ma forse non sapete che, per alcuni storici, una delle cause della caduta dell’Impero Romano potrebbe essere stato un progressivo indebolimento della popolazione dovuto all’avvelenamento da piombo, provocato dalle modalità di degustazione del vino, che veniva offerto in larghe ciotole…
  • Perché i jeans si chiamano così
    Perché i jeans si chiamano così Il moderno jeans in denim fu inventato nel 1871 dal sarto americano Jacob Davis, che aggiunse ai pantaloni indenim i rivetti in rame per rinforzare i punti maggiormente soggetti ad usura, come le tasche, particolarmente riempite dai cercatori d'oro e dai minatori. Questa invenzione di Davis, fu poi brevettata da Levi Strauss nel 1873. La…
  • La dieta mediterranea è la migliore
    La dieta mediterranea è la migliore La dieta mediterranea non esclude cibi come altre, ma li include, non scartando praticamente nulla: è onnivora ed equilibrata e perfetta per ogni età, riuscendo a rispettare le esigenze nutrizionali di tutti. Uno studio ha anche scoperto che chi segue la dieta mediterranea ha una maggiore aspettativa di vita. Il termine è stato…
  • L'alba e il tramonto sono sincronizzati
    L'alba e il tramonto sono sincronizzati Nel giorno dell'equinozio il Sole sorge esattamente a Est e tramonta esattamente a Ovest: questo vale per tutte le località del mondo. Più ci inoltriamo verso il solstizio di Giugno, più il Sole progressivamente si sposterà verso Nord-Ovest al tramonto e verso Nord-Est all'alba (il percorso sarà dunque più lungo…
  • L'origine del cioccolato
    L'origine del cioccolato “Teobroma cacao” è il nome scientifico del cioccolato, che significa letteralmente “cibo degli dei”. Le origini del cioccolato sono molto antiche e sono associate al periodo Maya, popolo che fu probabilmente anche il primo a coltivare la pianta del cacao. La pianta del cacao ha origini antichissime e, secondo precise…
  • I pois: origine di una moda intramontabile
    I pois: origine di una moda intramontabile I pois iniziano a diffondersi grazie ad una danza, la Polka. Il noto ballo di origine boema nasce alla fine dell’Ottocento per poi divulgarsi rapidamente in tutta Europa. Prendono così vita cappelli, cravatte, gioielli e abiti e, anche se la Polka passa di moda, i pois resistono. Negli anni Venti hanno una battuta…
  • C'è un'acqua che sa di vino
    C'è un'acqua che sa di vino La bevanda ha il sapore del vino, ma non contiene alcol ed ha pochissime calorie. Un’azienda vinicola della regione spagnola della Galizia ha recentemente presentato un'acqua aromatizzata al vino che permette ai consumatori di assaporare il gusto del vino rosso o bianco senza doversi preoccupare di ubriacarsi, né di ingrassare. Vida Gallaecia, questo il…
  • Questo frutto non è un carciofo!
    Questo frutto non è un carciofo! Il sapore di questo frutto assomiglia ad un mix di banana, ananas, papaya, pesca e fragola. Questo frutto acquoso è in grado di favorire un buon apporto di vitamine (soprattutto vitamina C), zuccheri e sali minerali, tra cui in particolare potassio. La specificità di questo frutto è data dalla presenza di un polifenolo, la annonacina, in grado di apportare…
  • Come si festeggia San Valentino nel mondo
    Come si festeggia San Valentino nel mondo San Valentino si festeggia in quasi tutto il mondo, ma forse non sapete come... In Spagna, Germania e Francia le usanze non si discostano di molto dall’Italia con biglietti, fiori e cene romantiche, mentre in America San Valentino non è solo la festa degli innamorati e delle coppie, ma è anche il giorno delle…
  • Il bellissimo (e gustosissimo) FRUTTO DEL DRAGO
    Il bellissimo (e gustosissimo) FRUTTO DEL DRAGO Il frutto del drago (pitaya o dragon fruit) è un frutto esotico ed è uno dei trend in fatto di cibo. Non stupitevi, quindi, se alla vostra macedonia dovesse essere presto aggiunto questo curioso frutto che viene da lontano. Il frutto del drago è presente in molte parti dell'Asia, ma il dragon fruit…
  • Esiste un frutto che puzza!
    Esiste un frutto che puzza! Se avete viaggiato nel Sud Est Asiatico, vi sarete sicuramente imbattuti in curiosi cartelli che vietavano di salire su mezzi pubblici, sui taxi ed entrare in hotel e locali con un grosso frutto dalla buccia puntuta e il colore verde chiaro. Si chiama durian (il nome deriva dal malese e significa…
  • Esiste una mela che si crede un pomodoro!
    Esiste una mela che si crede un pomodoro! Nell'arte figurativa e nella grafica la mela ci viene quasi sempre rappresentata con la buccia rossa: la mela di Biancaneve, ad esempio, era rossa...come pure quella di Guglielmo Tell. Ma, forse, non sapete che esiste una mela che si crede un pomodoro! Esiste una mela con la polpa rossa: dall’esterno sembra una mela…
  • Dai tulipani si fa la vodka!
    Dai tulipani si fa la vodka! Una piccola distilleria in Olanda ha messo a punto un processo per creare una vodka di alta qualità con due soli ingredienti: bulbi di tulipano e acqua. Dutch Tulip Vodka è la creazione del trentatreenne Joris Putman, ex regista diventato imprenditore. Pochi anni fa, ha deciso che voleva inventare qualcosa…
  • Esiste anche il vino blu!
    Esiste anche il vino blu! Il Gik viene definito il nettare degli Dei ed è una bevanda che sta avendo un notevole successo sulle nostre tavole. L’evoluzione di questo prodotto è il risultato di fattori differenti, che determinano la qualità del vino blu, l’intensità e il suo colore. Le uve selezionate e i vitigni, combinati ai sistemi…
  • L'origine dell'Epifania
    L'origine dell'Epifania Il 6 gennaio sarà la festività dell'Epifania, che in Italia chiamiamo tutti, affettuosamente, della Befana. La leggenda della Befana è legata al cammino che i tre Re Magi hanno compiuto per conoscere Gesù bambino, guidati dalla stella cometa. Questa leggenda racconta che il passaggio dei Re Magi destava stupore e, tutti coloro che li vedevano, si univano…
  • Le origini del Capodanno
    Le origini del Capodanno Il Capodanno è una delle feste più amate: si tratta di un momento magico in cui si dice addio al vecchio anno per fare spazio a qualcosa di nuovo.  Siete sicuri di sapere tutto su questa festività?  Ecco qualche curiosità che forse non conoscete! Secondo gli studiosi venne festeggiato per la prima volta nel 4000 a.C. Il Capodanno…
  • I nomi delle renne di Babbo Natale
    I nomi delle renne di Babbo Natale Ad ogni Natale è d'obbligo rispolverare la storia di Babbo Natale e le sue renne. L' immagine di Babbo Natale che volava in slitta nacque nel 1819 e fu creata da Washington Irving, lo stesso autore che sognò il cavaliere senza testa. Tutti sanno infatti che a trainare la slitta…
  • Dove si festeggia Santa Lucia
    Dove si festeggia Santa Lucia Per noi italiani o meglio, per molti italiani, la tradizione di Santa Lucia è un dato di fatto, ma forse non tutti sanno che la Santa è molto venerata anche in Svezia e in Danimarca, sia dalla chiesa cattolica che da quella luterana.In Svezia e in Danimarca è abitudine che…
  • Il primo albero di Natale
    Il primo albero di Natale Il primo vero albero di Natale, così come lo conosciamo noi, fu introdotto in Germania nel 1611 dalla duchessa di Brieg che, secondo la leggenda, aveva già fatto adornare il suo castello per festeggiare il Natale, quando si accorse che un angolo di una delle sale dell’edificio era rimasto completamente…
  • Il ketchup era venduto come medicinale
    Il ketchup era venduto come medicinale Nel 1830, il ketchup è stato venduto come un medicinale per la diarrea e l’indigestione. L’idea venne dal dott. John Cook Bennett, il presidente del dipartimento medico della Willoughby University in Ohio. Pensava che i pomodori potessero curare malattie come la diarrea, l’ittero e l’indigestione. Ha persino trasformato il ketchup…
  • Esistono anche le banane rosse!
    Esistono anche le banane rosse! La banana Red ( anche chiamato Banana rosa o Banana di Cuba) è un tipo di banana con una buccia di colore rosso o violaceo. Le “Roja” sono in genere più piccole e più tozze delle banane Cavendish, le uniche commercializzate in Italia fino a qualche anno fa. Quando sono…
  • A cosa serve lo zafferano
    A cosa serve lo zafferano Lo zafferano è ottimo per preparare prelibate pietanze, ma non tutti sanno quanto siano importanti le sue qualità benifiche. L’utilizzo dello zafferano è consigliato in modo particolare per la stimolazione del sistema immunitario, ottenendo così un rafforzamento delle naturali difese dell’organismo nei confronti ad esempio di attacchi virali come quelli influenzali…
  • Cos'è e a cosa serve il wasabi
    Cos'è e a cosa serve il wasabi La piccantissima pasta verde che accompagna sushi e sashimi deriva da una pianta di origine giapponese ed è molto costoso. Quello che viene dato nella stragrande maggioranza dei sushi bar, non è infatti altro che polvere di rafano colorata. Ma cos’è davvero e a cosa serve il wasabi? La salsa wasabi,…
  • Il miele non scade mai
    Il miele non scade mai Il miele è tra i cibi che non scadono (quasi) mai: di solito ha una data di scadenza, obbligatoria per legge, ma la sua resistenza nel tempo è dovuta alla poca presenza di acqua e all'alta quantità di zucchero, che non permettono ai batteri di attaccarlo. Con il passare dei…
  • Quando è nato il primo supermercato
    Quando è nato il primo supermercato Era il 6 settembre del 1916 quando venne aperto a Memphis, in Tennessee, il primo vero «self-service grocery store» della storia, letteralmente la «drogheria fai-da-te», più comunemente chiamata SUPERMARKET.   Il fondatore, Clarence Saunders, lo chiamò Piggly Wiggly, nome che ancora oggi è avvolto nel mistero. Quando gli chiesero il perchè di un appellativo così particolare,…
  • Chi ha inventato il primo bancomat
    Chi ha inventato il primo bancomat Forse non tutti sanno che l'inventore dell'Atm (Automated teller machine) è lo scozzese John Shepherd-Barron, che lavorava per la De La Rue Instruments. L'uomo raccontò in seguito di aver avuto l'idea in bagno, dopo essersi recato in banca e aver trovato chiuso: perché non inventare una macchina per dispensare denaro…
  • Come è nato il make-up
    Come è nato il make-up La donna, fin dall’antichità ha sempre dimostrato una grandissima passione nel “dipingersi” il volto, prestare cure alla propria pelle, profumarsi e detergersi. Ma quali erano i prodotti che utilizzavano le nostre antenate e i segreti della loro bellezza?Il trucco, come si può vedere tutt’oggi dai meravigliosi decori che ancora accompagnano…
  • Chi ha inventato il carrello per la spesa
    Chi ha inventato il carrello per la spesa Tutti noi usiamo il carrello per la spesa, ma vi siete mai chiesti come è nata questo oggetto oramai indispensabile? Nel lontano 1937 Sylvan Goldman, vedendo mamme con bambini nei negozi, che avevano difficoltà nel trasportare il cesto per la spesa (sempre pieno), decise di assumere più commessi per aiutarle,…
  • Come è nato il gelato
    Come è nato il gelato La produzione e il consumo del gelato risale ai tempi dell'antica Roma. Sembra però che, anche la civiltà greca, quella araba e anche i cinesi facessero uso di questo alimento. Naturalmente il gelato di allora era ben diverso da quello di oggi.Ad esempio Alessandro Magno si faceva preparare un composto di…
  • Come è nata la caffettiera
    Come è nata la caffettiera Il caffé si diffuse in Europa agli inizi del Seicento, grazie ai veneziani e ai genovesi che commerciavano con l’Oriente. Risale invece alla prima metà del Seicento l’apertura dei primi caffé pubblici a Venezia. L’uso del caffé si propagò poi in tutta Italia: la nuova bevanda infatti veniva apprezzata non solo…
  • Gli oggetti di uso comune destinati a scomparire
    Gli oggetti di uso comune destinati a scomparire Caricabatterie  Uno degli oggetti destinati a scomparire è il caricabatterie degli smartphone. Ma questo strumento è destinato a svanire o, perlomeno, non sarà più in questa forma e sarà perfezionato, consentendo a tutti i dispositivi di rimanere sempre pronti e carichi.Fino a qualche anno fa, con una carica si andava…
  • La birra è stata inventata da una donna!
    La birra è stata inventata da una donna! Secondo una leggenda, la birra è nata grazie all'errore e alla sbadataggine di una donna, che dimenticò un piatto di cereali fuori casa. Ci fu un temporale, i semi si bagnarono….e così nacque la birra. Si ipotizza che la birra sia nata casualmente dal pasticcio di una signora che, nel…
Partner 1
Partner 1
Partner 1
Partner 1